email-marketing-italia

I 5 migliori servizi per fare email marketing in Italia

Comunicare il proprio prodotto in modo corretto è il primo must per chi vuol far crescere un business online. Da quando esiste internet le aziende hanno sfruttato questo canale per promuovere i propri prodotti e servizi. Banner, article marketing, email marketing, social media marketing, influence marketing sono solo alcuni degli esempi più noti delle tipologie attraverso le quali è possibile far conoscere il proprio prodotto al nostro target. A seconda del periodo, ognuna di queste modalità  ha vissuto momenti di gloria ed altri di debolezza.

Tra tutte, però, sembra esserci un canale che non perde mai la sua efficienza: l’email marketing. Come è facile da intuire dal nome, l’email marketing si basa sull’invio di comunicazioni pubblicitarie a liste acquisite tramite il proprio sito oppure acquistate da fornitori che vendono rubriche di indirizzi mail di utenti che hanno acconsentito a ricevere nella propria casella informazioni promozionali.

Non mi credi? In rete si trovano parecchi dati interessanti che dimostrano come l’utilizzo la mail sia di gran lunga il canale più efficiente per spingere le persone all’acquisto. Ne riporto solo alcuni:

  • Il 92% delle persone con più di 18 anni usano l’email, di questi il 61% usa la posta elettronica ogni giorno (fonte)
  • Il 90% delle email arrivano nella casella del target scelto, mentre solo il 2% delle persone vedono i post pubblicati da una pagina Facebook di cui sono fan. (fonte)
  • L’email marketing ha un ROI del 3800% (fonte)

Due motivi del successo dell’email marketing

A mio avviso il successo dell’email marketing è molto apprezzato dagli utenti per due motivi:

  • E’ immediato. Usiamo la mail ogni giorno, più volte al giorno. E’ a tutti gli effetti uno strumento quotidiano. Cosa c’è di più semplice di cliccare un’email?
  • E’ personalizzato e diretto. “Ciao Matteo, dai un’occhiata alle offerte che abbiamo pensato per te!” Se fatto correttamente, l’email marketing permette l’invio di comunicazioni one-to-one, ideate per far sentire il cliente (o il potenziale tale) al centro dell’attenzione. Non solo: in caso di comunicazioni a clienti già acquisiti, una corretta strategia di email marketing permette di anticipare i bisogni del nostro target perché già ne conosciamo gli interessi e le azioni precedenti (acquisti in caso di un eCommerce o semplicemente percorsi di navigazione sul nostro sito).

Vuoi fare email marketing? Ecco 5 servizi con cui cominciare

I servizi online per fare email marketing sono molti. Quale scegliere? Dipende molto dalla natura della tua attività o del tuo business: le necessità di chi vuole tenere aggiornati poche decine di clienti del proprio negozio sono certamente diverse da chi deve gestire un database di milioni di contatti (pensiamo, ad esempio, agli operatori telefonici oppure a siti di eCommerce internazionali).

Di seguito trovi la mia personale classifica dei migliori servizi di email marketing per gestire la tua comunicazione.

1) MDirector

Descrizione

Partiamo subito con il migliore. La piattaforma di email marketing MDirector è una soluzione professionale completa per chi vuole fare sul serio. Non devi necessariamente avere un business milionario, ma sicuramente questa è una soluzione che mi sento di consigliare per chi vuole utilizzare l’email come canale strategico per la propria impresa. Allo stesso tempo, però, MDirector offre un’assistenza in lingua italiana e un’interfaccia semplice ed intuitiva che lascia da parte complicati tecnicismi. Questo prodotto è stato concepito per essere un all inclusive del marketing: con un solo software gestisci mail, SMS e campagne sui social.

Prezzo

Si parte da un costo annuale di 349€, già molto completo ed è possibile richiedere dei preventivi su misura.

Pro:

Consigliato per chi ha già un’attività online la vuole far crescere. Strumento in grado di gestire campagne di email marketing professionali ma alla stesso tempo facile e flessibile. Il costo, tutto sommato, non è elevatissimo per chi vuole provare ad investire su questo canale (circa 30€/mese per il piano più economico è una cifra del tutto sostenibile).

Contro:

Non prevede un piano del gratuito per sempre.

2) MailChimp

Mailchimp

Descrizione

La simpatica “scimmietta” non può di certo mancare in questa classifica. Ritenuta da molti “il” servizio perfetto per cominciare a sporcarsi le mani con l’email marketing, MailChimp è una piattaforma molto potente e versatile, adatta a tutti quelli che vogliono utilizzare la mail come canale preferenziale di comunicazione con la propria audience. L’account di base, gratuito, consente anche a chi non ha budget elevati di gestire la propria mailing list. Adatto anche per chi non deve necessariamente fare marketing con le email ma sta cercando un servizio semplice per sviluppare un piano di contenuti che sfrutta la posta elettronica.

Prezzo

Dispone di un piano gratuito che comprende fino di 2.000 indirizzi email (anche spalmati in diverse liste) e un massimo di 12.000 invii/mese. I piani a pagamento partono da 15$/mese, ma è possibile pagare il servizio solo al bisogno acquistando i crediti necessari per i singoli invii.

Pro:

Offre una soluzione gratuita per chi non ha molti indirizzi da gestire. L’editor con drag’n’drop è abbastanza intuitivo. Nei piani a pagamento mette a disposizione feature aggiuntive interessanti: API, modalità di test avanzate, automazioni e molto altro.

Contro:

E’ solo in lingua inglese. I piani a pagamento, anche quelli di fascia bassa, offrono servizi a quali l’utente medio potrebbe non essere interessato perché troppo specifici.

3) MailUp

Mailup

Descrizione

MailUp è un’altra realtà interessante del panorama italiano e parla soprattutto a chi usa l’email marketing per fare business. Come nel caso di MDirector, anche la piattaforma di MailUp offre servizi che vanno oltre al semplice invio delle mail come la gestione degli SMS promozionali e la generazione delle landing page. Adatto a chi ha bisogno di una soluzione consolidata con competenze professionali.

Prezzo

Non esiste un vero e proprio listino. Il prezzo di MailUp dipende da due fattori: numero di mail presenti nel proprio database e tempo di invio della comunicazione. Esiste anche un prezziario per gli SMS.

Pro:

Piattaforma italiana con un buon servizio clienti. Funzionalità flessibile e adatta per essere utilizzata anche da un team multilingua. Inoltre ai clienti è dedicata una sezione di formazione e di approfondimento su come generare valore con l’email marketing.

Contro:

Costi elevati di setup. Adatto solo per un’utenza business.

4) Sendinblue

Send in blue

Descrizione

Valida alternativa ai servizi precedenti, Sendinblue è un servizio che si sta affermando nel panorama dei prodotti che permettono di fare email marketing in Italia. Le caratteristiche sono simili a quelle offerte dai concorrenti. Grazie al piano gratuito è possibile sperimentare tutte le sue funzionalità offerte su una lista di contatti illimitata.

Prezzo

Prevede un piano gratuito che consente di inviare al massimo 9.000 mail ogni mese a fronte di una rubrica illimitata. I piani a pagamento partono da 5,49€/mese e aggiungono servizi adatti ad un pubblico pro.

Pro:

Valida alternativa se per qualche motivo i suoi concorrenti non dovessero convincervi. E’ una nuova realtà, quindi ancora da testare per bene. Oltre alle mail permette di inviare anche SMS.

Contro:

Non è un’azienda italiana. Non dispone di una consulenza da parte di un team dedicato.

5) Newsletter per WordPress

Newsletter wordpress

Descrizione

Al quinto posto ho deciso di non mettere un servizio specializzato nell’invio delle newsletter ma un plugin di WordPress che consente l’organizzazione dei contatti mail, la composizione dei messaggi e la spedizione delle mail direttamente dall’interno dell’area di amministrazione del vostro sito. Ideale per chi vuole gestire tutto dal proprio sito.

Non si tratta di una soluzione complessa come le precedenti ma, credetemi, non ha niente da invidiare a nomi ben più famosi. E le recensioni confermano la bontà del prodotto da parte della community.

Prezzo

E’ un plugin di WordPress gratuito.

Pro:

Gestisci tutto dal sito, senza dover aprire un account su un altro servizio. Ha tutte le caratteristiche che lo rendono un ottimo compromesso per fare email marketing. Ed è totalmente gratuito. La risposta da parte dei creatori sul forum di sviluppo del plugin è abbastanza veloce.

Contro:

Essendo un plugin installato sul proprio hosting non sono esclusi problemi di incompatibilità, malfunzionamenti o altri disservizi. Inconvenienti che non ci sono quando ci si affida ad una piattaforma dedicata.

 

Questa è la mia mia personalissima classifica. Hai altri servizi che inseriresti nella top five?

Classe ’83. Le cassette prima le ho usate con un Commodore 64 e solo dopo in un Walkman. Connesso dal 1993, senza soluzione di continuità. Interista integralista. Apple addicted. Partenopeo d’adozione.
Communication & Marketing Manager in Applix Education.