Bias cognitivi: 5 trucchi per scrivere un testo persuasivo

5 bias cognitivi da sfruttare per scrivere un testo persuasivo

La scrittura è persuasione. C’è poco da fare: chi scrive è perché ha bisogno di comunicare e chi comunica vuole che il messaggio influenzi il pensiero del ricevente.

Il meccanismo appare più evidente in alcuni tipi di scrittura rispetto ad altri. Ma ogni testo ha un solo scopo: fissare un concetto nella mente di chi legge.

L’attività di copywriting è esattamente questo: ogni testo che si scrive dovrebbe avere lo scopo di guidare verso una determinata azione.

Cosa fa il lettore dopo aver letto un testo? Dipende da tanti fattori: esperienze passate e preconcetti sono due elementi importanti. Ma ancora più determinati sono i bias cognitivi.

Continua a leggere…

Multi-channel marketing

Raggiungere più clienti grazie a una piattaforma di Multi-Channel marketing

Come incrementare la propria clientela con l’e-mail marketing

Il fenomeno del marketing digitale sta prendendo piede in maniera sempre più diffusa, grazie alle enormi potenzialità offerte dalle più moderne tecnologie.

L’ambiente del web e della telefonia mobile rappresentano gli strumenti elettivi di questo tipo di attività comunicativa e promozionale, ormai orientata verso una strategia Multi-Channel, per entrare in contatto con i potenziali clienti attraverso l’utilizzo di diversi mezzi di comunicazione.

Società affermate da anni nel settore, come la spagnola MDirector, assicurano oggi la possibilità di raggiungere e seguire nuovi contatti mediante l’utilizzo integrato di e-mail, sms e social network come Facebook. Il sistema che sfrutta tali mezzi di comunicazione fa capo ad un’unica piattaforma di e-mail marketing, consentendo all’azienda cliente di gestire il proprio portafoglio contatti con estrema semplicità.

Continua a leggere…

post-perfetto-5-consigli-fondamentali

Il post perfetto, 5 cose da fare prima di premere “Pubblica”

Ottimo, e anche un’altra fatica è andata. Hai scritto l’articolo che avevi in mente da tempo, che è maturato nella tua mente negli ultimi giorni e finalmente hai trovato il tempo di scrivere.
Manca solo l’ultimo atto, quello che dà più soddisfazione: fare click sul pulsante “Pubblica”. Ma poi ti viene un dubbio e ti fermi: ho fatto tutto quello che serve?
Oggi voglio condividere con te cinque punti fondamentali che uso per controllare se ciò chè hai chiuso è veramente un post perfetto per essere messo online. Eccoli.

Continua a leggere…

Newsmap è un tool che permette di visualizzare le notizie più importanti in tempo reale

[Tool] Newsmap, l’aggregatore di news in tempo reale

Notizie, notizie e ancora notizie. Una redazione online vive di news, informazioni e indiscrezioni. Internet prima e i social media poi hanno moltiplicato esponenzialmente le fonti e i canali in grado di dirci cosa sta succedendo in Italia e nel mondo.

Chiunque si occupi di giornalismo ha bisogno di organizzare un flusso sempre più complesso di stimoli e deve essere in grado di capire, in tempi possibilmente brevi, se approfondire un semplice lancio di agenzia con un articolo oppure dedicare la propria attenzione ad altri argomenti.

Sul web la tempestività è cruciale: prima arrivi sulla notizia e prima i motori di ricerca noteranno il tuo contenuto. Essere veloci non basta, certo, occorrono anche autorevolezza e una buona ottimizzazione del titolo e del testo, ma è sicuramente un buon modo per dire a Google che esisti.

Continua a leggere…