Thank You

Thank You All

Thank You

L’emozione rischia di annebbiarmi i pensieri e di farmi perdere in mille inutili sprolocqui.

Quindi evito voli pindarici e passo subito al sodo. Si conclude con oggi la mia esperienza professionale all’interno di O-One, digital agency con cui ho collaborato dal primo novembre scorso.
matteogalli.com non è certo il luogo adatto per raccontare  ciò che mi porterò dentro per i mesi trascorsi qui, ma si tratta pur sempre di un blog personale ci tengo particolarmente a tenere traccia di questa piccola pietra miliare della mia storia professionale.

Sento di poter dire di essere cresciuto un po’, umanamente e professionalmente, soprattutto grazie alle persone con le quali ho avuto il piacere di lavorare e per le quali nutro una grande stima.

In questi mesi ho avuto la conferma, ancora una volta, di quanto le persone che ti affiancano influenzino enormemente il risultato del proprio lavoro. Affrontare la quotidianità dell’ufficio con il sorriso e la voglia di mettersi in gioco è un grande fortuna. Non so in quanti possano dire di affrontare così le proprie giornate. Purtroppo trovare un clima del genere all’interno degli ambienti di lavoro non è per niente scontato, anzi.
Si ha spesso l’impressione che ci si debba curare poco di come siano i colleghi che condividono l’ufficio con te. Alla fine si tratta di lavoro: una volta chiusa la porta dietro di sè si resetta tutto e si pensa ad altro. Certo, ma quando la mattina dopo bisogna alzarsi per tornare in ufficio, è bello sapere che si condividerà un’altra giornata in compagnia di persone interessanti, stimolanti e competenti.
Qui, a dire il vero, ho trovato molto di più di quello che mi sarei aspettato.

Grazie a tutti, ragazzi!

Malgrado il periodo, niente ferie. Da lunedì si comincia subito un’altra avventura tutta da costruire e piena di sfide da affrontare. Ma questa è un’altra storia e ne parleremo tra qualche giorno…

Photo

Classe '83. Le cassette prima le ho usate con un Commodore 64 e solo dopo in un Walkman. Connesso dal 1993, senza soluzione di continuità. Interista integralista. Apple addicted. Milanese di nascita. Partenopeo d'adozione. Communication Manager in bSmart Labs e consulente di comunicazione digitale.

Next ArticleDieci anni di cambiamenti epocali