La guida definitiva alle immagini per i Social Media [Infografica]

Se vi è mai capitato di occuparvi di comunicazione digitale almeno per pochi minuti, sapete senza dubbio che la presentazione dei contenuti visivi sui vari canali è un aspetto al quale prestare particolare attenzione. Facebook, Twitter, Google+, YouTube si sono evoluti, nel tempo, dando sempre più rilevanza agli elementi visivi. I due esempi più noti sono certamente il recente cambiamento di layout operato  da Facebook e da Twitter.

La possibilità di presentare il contenuto con interfacce più coinvolgenti, però, va di pari passo anche alla complessità crescente di dover preparare le immagini secondo le specifiche di ogni piattaforma. E’ praticamente imposibile tenere a mente tutti i formati richiesti da ciascun Social Media: la cover photo di Facebook ha dimensioni diverse rispetto all’header image di Twitter; l’avatar di G+ ha un ingombro differente rispetto a quello di LinkedIn e così via.

Così, ogni volta che ci apprestiamo a preparare le immagini per “vestire” un nuovo canale, siamo costretti ad affidarci all’onniscente Google. O meglio, questa sembrava l’unica soluzione prima di scoprire l’infografica di Tent Social che ripropongo qui sotto: tutte le dimensioni delle immagini di Facebook, Twitter, Google+, LinkedIn, Pinterest, Instagram e YouTube.

Continua a leggere…

Temi WordPress gratis e premium con full background

WordPress, nato come strumento open source e gratuito per la gestione del blog, negli anni si è affermato come una soluzione completa per lo sviluppo di siti web. Semplice da installare, codice completamente personalizzabile  e una robusta community alle spalle sono i tre fattori chiave della diffusione di WordPress.
Il numero di funzionalità che la piattaforma mette a disposizione, grazie anche al grande numero di plugin e temi grafici disponibili, sono in grado di soddisfare le esigenze di chi ha bisogno di un sito web.

E’ proprio sull’evoluzione dei temi Worpress che vorrei soffermarmi in questo post. Una delle ultime “mode” in fatto di webdesign è la creazione di siti con un forte impatto fotografico, dove lo sfondo è costituito da un’immagine a tutto schermo e con contenuti testuali ridotti all’essenziale.
La scelta di temi di questo tipo sono ottimi per siti portfolio, fashion, fortemente focalizzati su un prodotto o semplicemente per un blog un po’ diverso dagli altri.
Continua a leggere…